Coinvolgimento dei membri della Camera in seno alle Delegazioni e Commissioni

La Camera delle scuole universitarie partecipa alle attività di swissuniversities come rappresentanza delle scuole universitarie. Propone al Comitato direttivo di swissuniversities le persone che possono rappresentare le scuole universitarie nel quadro delle Delegazioni e degli altri organi di swissuniversities. Per i settori principali delle sue attività ha la possibilità di nominare Commissioni. In un’ottica di efficienza si occupa di evitare l’insorgere di doppioni con gli organi di swissuniversities. I membri della Camera che sono coinvolti nei lavori di una Delegazione di swissuniversities o di una Commissione universitaria specifica

a) si occupano, a prescindere dalle attività correnti e dagli ordini del giorno, di tutti gli aspetti essenziali del proprio settore di competenza e responsabilità;

b) mantengono i contatti e gli scambi di informazioni con le Commissioni e i Gruppi di lavoro;

c) nelle consultazioni della Camera espongono in particolare il punto di vista del proprio ambito di delegazione; e

d) annunciano sempre in modo tempestivo quando è il momento di trattare determinate attività all’interno della Camera o di adottare nuove iniziative.

In linea generale viene mantenuta una certa flessibilità nella delimitazione degli ambiti delle Commissioni nonché nella composizione, ripartizione dei compiti e organizzazione delle Commissioni. Tali elementi sono oggetto di una verifica periodica da parte della Camera.
Attualmente i membri della Camera o i rappresentanti delle scuole universitarie impiegati dalla Camera lavorano soprattutto sulle seguenti aree tematiche:

e nella direzione dei programmi seguenti: