Avvertenze per l’ammissione

Gli studenti con attestato di maturità estero devono essere ammessi in conformità alla Convenzione di Lisbona, art. IV, ad eccezione che sussista una differenza sostanziale. La differenza sostanziale deve essere dimostrata dalla scuola universitaria.

Se per l’ammissione devono essere fornite prestazioni supplementari (ad es. valutazioni attitudinali o esami di ammissione), esse possono essere richieste anche ai candidati provenienti da Stati contraenti.

Se il Paese di provenienza prevede una procedura selettiva di ammissione al corso di studio, la scuola universitaria svizzera può a sua volta prevedere tale condizione (ad es. attestazione di ammissione ai corsi). Possono essere richieste competenze linguistiche.

Gli attestati di maturità esteri conseguiti in scuole private con sede in Svizzera sono verificati come attestati esteri che consentono di accedere agli studi universitari.