Test attitudinale

La Conferenza svizzera delle scuole universitarie (CSSU), in base ai risultati delle iscrizioni, può raccomandare ai Cantoni di emanare restrizioni all’ammissione (Numerus clausus) per i rami medicina umana, odontoiatria, veterinaria e chiropratica, condizionando l’ammissione al superamento di un test attitudinale.

L’eventuale procedura di ammissione mediante test attitudinale viene preparata dalla CRUS in collaborazione con il Centro per lo sviluppo di test e la diagnostica (CTD) presso il Dipartimento di psicologia dell’Università di Friburgo.

Quesiti specifici relativi al test attitudinale si possono rivolgere al CTD che sulla materia ha già preparato diverse pubblicazioni nonché una raccolta di risposte alle domande più frequenti riguardo al test attitudinale e al Numerus clausus.

Il test attitudinale si è tenuto il 6 luglio 2018. Ulteriori informazioni sulla procedura di test sono disponibili nell'attuale rapporto statistico del Centro per lo sviluppo di test e la diagnostica