Brevetti

Un brevetto descrive l’unicità di un’invenzione, generalmente di prodotti o processi che contengono nuovi aspetti funzionali o tecnologici. Il brevetto conferisce al suo titolare il diritto di vietare a terzi, per un certo periodo, l'utilizzo a fini economici della sua invenzione; egli deve però rivelarne il funzionamento nel dettaglio e renderla pubblica.

Una domanda di brevetto è così strutturata: titolo, campo della tecnica a cui fa riferimento, stato della tecnologia preesistente, scopo dell’invenzione, soluzioni adottate, esposizione dell’invenzione, breve descrizione degli eventuali disegni e descrizione dettagliata di almeno un modo di attuazione dell’invenzione.

Una ricerca di brevetti può fornire delle informazioni interessanti sullo stato dell’arte, ma per una ricerca più esaustiva è opportuno rivolgersi ad uno specialista.

Derwent Innovations Index

Contiene brevetti di oltre 50 uffici brevetti. Per una migliore ricerca, le informazioni sono standardizzate e associate a ciascuna nota di una famiglia di brevetti e a un codice di settore. Le registrazioni sono integrate con titoli estesi e abstract.
Link

Espacenet

Banca dati dell’Ufficio europeo dei brevetti con accesso a più di 70 milioni di brevetti del mondo intero, contiene informazioni sulle invenzioni e l’evoluzione della tecnica dal 1836 a oggi.
Link