Qualità e accreditamento

A garanzia della qualità del settore universitario svizzero, la Legge federale sulla promozione e sul coordinamento del settore universitario svizzero (LPSU) prevede verifiche periodiche della qualità dei programmi di studio, degli studi di ricerca e dei servizi offerti da tutte le scuole universitarie. L’accreditamento istituzionale è un requisito essenziale affinché le istituzioni universitarie possano utilizzare la denominazione “università”, “scuola universitaria professionale” o “alta scuola pedagogica”, ma è anche indispensabile per l’ottenimento dei sussidi federali o intercantonali. È altresì previsto l’accreditamento volontario dei programmi. Le direttive di accreditamento sono emanate dalla Conferenza svizzera delle scuole universitarie e prevedono i requisiti necessari per accreditarsi, le regole per espletare la procedura e gli standard qualitativi a cui attenersi. La procedura si basa su criteri comuni e viene attuata secondo standard internazionali.