Dottorato

Il dottorato si pone all’intersezione tra didattica e ricerca. Il pilastro portante del dottorato consiste nell’acquisizione di competenza scientifica tramite l’elaborazione di un contributo personale e originale alla ricerca. L’acquisizione di conoscenze e competenze specialistiche, metodologiche e trasversali come pure la socializzazione scientifica e lo sviluppo di un network sono obiettivi centrali del dottorato.

Il dottorato viene strutturato dalle singole università tenendo presenti le circostanze istituzionali e disciplinari. L’ammissione rientra nelle competenze autonome delle università e si effettua sempre “sur dossier” in base alle qualifiche individuali.

P-1 Programmi di dottorato e sviluppo orientato al futuro del 3o ciclo (2017-2020)

Prese di posizione

Le scuole universitarie e le scuole universitarie professionali hanno preso le posizioni seguenti sul terzo ciclo e sul dottorato:

  • Exzellenz durch Forschung. Gemeinsames Positionspapier der Schweizer Universitäten zum Doktorat (Version vom 17. Januar 2014) (in tedesco, francese o inglese)
  • 3. Zyklus. Bedeutung für die Fachhochschulentwicklung. Grundsatzposition der Rektorenkonferenz der Fachhochschulen der Schweiz (vom 27. März 2014 mit Ergänzungen vom 4. Juli 2014) (in tedesco o francese)
  • The presidents of CDEFI, CPU, CRASP, HRK, CRUS and UUK: “Joint declaration on Doctoral Training in Europe”. Paris, Warsaw, Bern, Bonn, London: November 2014.