Main Content

Le università pagano un prezzo alto per l'emarginazione della Svizzera nei progetti di ricerca e istruzione dell'Unione europea

Gli istituti d'istruzione superiore svizzeri non possono più partecipare come partner a pieno titolo a Horizon Europe ed Erasmus+. Questo ha gravi conseguenze per le università, poiché i progetti non possono essere realizzati o possono essere realizzati solo in misura limitata. Il reclutamento dei ricercatori è reso notevolmente più difficile, e c'è il rischio che i migliori ricercatori emigrino in altri paesi. Inoltre, mancheranno milioni dai bilanci delle università.

Da quando il Consiglio federale ha interrotto i negoziati sull'accordo quadro con l'Unione europea, la Svizzera è stata posizionata come paese terzo non associato fino a nuovo ordine.

L'ulteriore sviluppo è aperto e molto incerto. Le università prevedono i seguenti scenari per il posizionamento futuro:

1. La Svizzera sarà completamente associata nel corso del 2022.

Il prerequisito per questo è un disaccoppiamento politico da un accordo quadro istituzionale e l'adozione di un accordo specifico per il settore della ricerca e dell'istruzione.

Per le università, questo significa che possono immediatamente partecipare ai programmi dell'UE come partner a pieno titolo. Gli effetti negativi della non associazione nel 2021 non sarebbero direttamente/completamente invertiti, ma potrebbero essere tenuti in qualche modo limitati.

2. Gli sforzi per la piena associazione nel 2022 falliscono.

La piena associazione nel 2023 e negli anni successivi del periodo di Horizon Europe fino al 2027 è praticamente impossibile. Per le università, questo significa che non potranno ancora partecipare pienamente al più grande e importante programma di ricerca del mondo. Questo porta a un ulteriore indebolimento della Svizzera come sede d'istruzione, ricerca e innovazione. Le conseguenze della non associazione si faranno sentire a lungo termine, anche per la forza innovativa dell'economia e della società svizzera.

3. La Svizzera sta creando le condizioni per essere di nuovo un membro pienamente associato nel prossimo periodo Horizon a partire dal 2028.

Per le università, questo significa che bisognerebbe creare e mantenere misure permanenti per tutta la durata di Horizon Europe per evitare l'esodo di ricercatori e innovatori eccellenti. Le conseguenze della non associazione nell'ambito di Horizon Europe si farebbero sentire anche a lungo termine, ben dopo una rinnovata piena associazione nel 2028.

4. La Svizzera si posiziona permanentemente come paese terzo non associato nei progetti di ricerca e di educazione nell'UE.

Il danno non riguarda solo le università. L'economia e la società svizzera devono essere preparate anche alle conseguenze negative. In caso di non associazione, sarà necessario rendere la Svizzera il luogo più attraente possibile per la formazione superiore. In definitiva, l'emarginazione della Svizzera sarà anche una perdita per il panorama europeo dell'istruzione superiore, che perderà un partner alla pari: La scienza ha successo solo nelle reti transfrontaliere.

Per le università, questo significa che, come è oggi sotto Horizon Europe, possono continuare a partecipare a varie parti del programma, per esempio la maggior parte dei progetti di collaborazione.  Tuttavia, la gestione di progetti e la partecipazione a progetti individuali prestigiosi come ERC Individual Grants o MSCA Postdoctoral Fellowships sarebbe definitivamente negata ai ricercatori svizzeri. La partecipazione dovrebbe essere finanziata esclusivamente con contributi federali. Il finanziamento da parte dell'UE non sarebbe più possibile. La Svizzera dovrebbe cercare e trovare opportunità o partner alternativi per continuare a essere un luogo attraente a livello internazionale per la ricerca e l'innovazione. Tuttavia, la cooperazione bilaterale non può in alcun modo sostituire la partecipazione ai programmi europei: Lo sviluppo richiede più tempo e i costi sono significativamente più alti.

 

La documentazione (in alto a destra) contiene tutte le pubblicazioni, le posizioni e i documenti di swissuniversities.