Main Content

swissuniversities mette in guardia nei confronti dell’iniziativa per il di-vieto degli esperimenti sugli animali e sugli esseri umani

L’iniziativa popolare federale «Sì al divieto degli esperimenti sugli animali e sugli esseri umani – Sì ad approcci di ricerca che favoriscano la sicurezza e il progresso», che sarà depositata presso la Cancelleria federale il 18 marzo 2019, prevede di vietare ogni sperimentazione sugli animali e sugli esseri umani nonché l’importazione di prodotti, fra cui i medicamenti, che sono stati oggetto di esperimenti sugli animali e/o sugli esseri umani.

 

Questa iniziativa sostiene una posizione estrema che, oltre a rappresentare un freno alla ricerca, impedirebbe anche ai cittadini e agli animali in Svizzera di beneficiare dei futuri progressi della medicina.

 

swissuniversities, pur promuovendo attivamente un trattamento rispettoso e responsabile degli animali e degli esseri umani nell’ambito delle sperimentazioni in vivo, prende posizione contro questa iniziativa dal carattere estremo e pregiudizievole.