Main Content

swissuniversities adotta la strategia per gli Open Research Data

Con l’adozione della strategia per gli Open Research Data (ORD) swissuniversities compie un ulteriore passo verso l'Open Science, portando avanti la sua precedente strategia di Open Access. La strategia ORD è stata sviluppata congiuntamente da swissuniversities, il settore dei PF, il FNS e le Accademie svizzere delle scienze e l’obbiettivo è l’accesso aperto ai dati della ricerca.

Open Science rappresenta il paradigma di rendere la ricerca scientifica, i dati e la loro diffusione accessibili a tutti i livelli di una società di ricerca e al pubblico. Quale aspetto di Open Science, Open Research Data (ORD) mira a facilitare l’accesso e il riutilizzo dei dati di ricerca. Così facendo, ORD promuove una ricerca migliore e di maggiore impatto a beneficio di tutta la società. Attraverso i principi dell'accesso aperto e della riutilizzabilità dei dati di ricerca, le pratiche ORD sostengono risultati di ricerca trasparenti e riproducibili. Inoltre, ORD promuove la collaborazione sostenendo con pratiche ORD gli scambi tra i ricercatori attraverso le discipline, i sistemi giuridici e i confini nazionali, rendendo così possibili la creatività e l’innovazione.

I principi FAIR (Findable, Accessible, Interoperable e Reusable) devono essere applicati ai dati di ricerca finanziati pubblicamente e la strategia ORD formula i principi secondo cui la gestione dei dati di ricerca dovrebbe essere il più aperta possibile, rispettosa della diversità disciplinare, interoperabile, interconnessa a livello internazionale e finanziata in modo sostenibile.

La strategia ORD è incentrata sui ricercatori e sulle comunità di ricerca. L'accesso ai dati di ricerca è gestito in modo diverso nelle varie discipline e istituzioni. L'obiettivo essenziale della strategia ORD è lo sviluppo mirato e il supporto di soluzioni ORD basate sulle pratiche ORD delle rispettive comunità di ricerca.

La strategia ORD formula i seguenti obiettivi aggiuntivi: Il consolidamento e lo sviluppo strategico di infrastrutture e servizi, basati su una governance armonizzata e nel rispetto dell'autonomia delle istituzioni; lo sviluppo di competenze e lo scambio di buone pratiche tra i ricercatori; lo sviluppo di condizioni quadro sistemiche e di sostegno per le istituzioni e le comunità di ricerca.

La strategia ORD è sviluppata sulla base di un accordo con la SEFRI e d’intesa con i partner del settore FRI. È sostenuta dal Consiglio dei PF, dal FNS, dai Politecnici di Zurigo e Losanna e dalle Accademie svizzere delle scienze. Entro la fine dell'anno, le misure e le fasi di attuazione della strategia dovranno essere concretizzate in un piano d'azione.

Ulteriori informazioni sulla strategia ORD

 

 

La documentazione (in alto a destra) contiene tutte le pubblicazioni, le posizioni e i documenti di swissuniversities.